CHI SONO E

IN COSA HO INVESTITO

Ho sperimentato infinite volte come mente cuore e corpo fisico siano interconnessi e si influenzino a vicenda.

 

Prendersi cura di sè significa tornare un po' bambini quando, privi di credenze e limiti autosabotanti eravamo liberi di esprimere cosa avevamo nel cuore.

Sapersi ascoltare significa capirsi e accettarsi in primis poi affrontare il cambiamento necessario per raggiungere lo stato di benessere e realizzazione di sè.

 

Sono moglie e madre di 3 figli, condizione preziosissima e fucina di infinite fatiche e gioie immense.

 

La mia storia parte da lì, dal più grande investimento che ho fatto nella mia vita, la mia famiglia, che  paradossalmente mi ha permesso di poter riconquistare me stessa pur nella condivisione della vita.

 

La fatica più grande, quella del cambiamento di ruolo da figlia a moglie e madre, è stata l'Opportunità che mi ha permesso di dedicarmi alla mia grande passione e dote personale  sfociata nella formazione umanistica del Counseling.

Negli anni della mia formazione ho combattuto col senso di colpa, con la bassa autostima, con la pigrizia, con la rabbia, con l'orgoglio e la paura finchè non ho scelto di accettare tutte le mie "sfaccettature" come veri punti di forza dai quali prendere il meglio.

E così ora sono qui, innamorata della voglia di mettersi in discussione e di liberarsi da quelle catene che ci trasciniamo ogni giorno percorrendo, col cuore aperto e  mai giudicante, un pezzetto di strada con chi desidera fare altrettanto.